2016/08/10

La Rima Hadley a 262 megapixel. Nel 1971

Questa è l’immagine AS15-M-0414, scattata il 31 luglio 1971 da Al Worden, a bordo del Modulo di Comando, usando la Metric Camera situata nel Modulo di Servizio. È una foto molto particolare perché mostra la zona di allunaggio di Apollo15, la Rima Hadley, e la mostra proprio mentre Scott e Irwin erano lì, sulla Luna.

La Rima Hadley è il canale sinuoso al centro dell’immagine: il sito di allunaggio di Apollo 15 è nella zona pianeggiante che si trova praticamente al centro di questa foto.




La foto qui sopra misura 4048x4048 pixel ed è la versione a media risoluzione: sul sito della Arizona State University c'è la scansione ad alta risoluzione (16.000x16.000 pixel).

Un dettaglio della foto dà una buona idea della qualità eccezionale delle immagini della Metric Camera di Apollo 15 e della sua pellicola. Il cerchietto indica la zona di atterraggio del LM.




Si può ingrandire ulteriormente l’immagine, ma il LM è comunque troppo piccolo per essere visto.




Tuttavia il 13 luglio 2009 la sonda Lunar Reconnaissance Orbiter ha scattato l'immagine mostrata qui sotto, che mostra la zona riquadrata nella foto precedente: in alto, sulla sinistra, si nota la scritta “LM”, che identifica il Modulo Lunare di Apollo 15. Le altre diciture identificano i luoghi visitati dall’equipaggio seguendo il percorso tracciato in questa mappa del Museo Smithsonian.




Un ulteriore ingrandimento di quest’immagine LRO del 2009 permette finalmente di scorgere l’ombra allungata orizzontalmente dello stadio di discesa del Modulo Lunare, al centro della foto:




È molto interessante confrontare l’immagine qui sopra, scattata appunto nel 2009, con quelle scattate da Apollo 15 usando la Panoramic Camera montata nel Modulo di Servizio e in particolare con la AS15-P-9377, di cui qui sotto è mostrato un dettaglio. Questa immagine fu scattata il 31 luglio 1971 da una quota di 101,22 km durante la sedicesima orbita del Modulo di Comando e Servizio Endeavour. La freccia indica l’ombra del LM Falcon, fotografata circa un’ora dopo la Stand-Up EVA di Dave Scott. A differenza della foto LRO del 2009, che mostra solo lo stadio di discesa del LM, qui il LM è ancora completo (stadio di discesa e stadio di risalita).




Nelle fotografie dall’alto è difficile apprezzare i rilievi del terreno. Per fortuna la Rima Hadley fu fotografata da Al Worden anche con la fotocamera a mano Hasselblad, per esempio in questo scatto, AS15-87-11717, che permette di capire meglio la forma degli avvallamenti e delle alture. La freccia indica l’ubicazione del LM. Anche in questo caso la foto fu scattata mentre Scott e Irwin erano sulla Luna.




Per finire c'è un’altra bella immagine della Rima Hadley, scattata con la Metric Camera l’1 agosto 1971, sempre durante la presenza di Scott e Irwin sulla superficie lunare: è la AS15-M-1537. Questa foto è disponibile a 16.193x16.193 pixel, ossia 262 megapixel.

2016/08/09

1971/08/09: Dopo la grande avventura il giusto trionfo

La grande avventura lunare di Scott, Irwin e Worden ha il giusto risalto nelle prime pagine di tutti i quotidiani nel mondo. Ecco la prima e la seconda pagina di "Stampa Sera":



2016/08/08

Tutte le foto, le riprese video e le riprese cinematografiche di Apollo 15

Dettaglio della foto AS15-85-11471.



Ultimo aggiornamento: 2016/08/16 15:50.

La serie completa delle fotografie scattate durante la missione Apollo 15 è composta da 21 caricatori, di cui 12 in bianco e nero, 8 a colori e 1 in ultravioletto, per un totale di 6424 immagini, di cui 5183 in bianco e nero, 1136 a colori e 105 in ultravioletto.


Elenco dei caricatori


Caricatore 81 QQ (178 foto in bianco e nero, da 10869 a 11046, più la foto di test). La Luna fotografata dall’orbita lunare con obiettivo da 500 mm.

Caricatore 82 SS (172 foto in bianco e nero, da 11047 a 11218, più la foto di test). EVA 3 con obiettivo da 60 mm e da 500 mm.

Caricatore 83 VV (27 foto in bianco e nero, da 11218a-k a 11234, più la foto di test). Immagini indistinte e incomprensibili, non catalogate.

Caricatore 84 MM (119 foto in bianco e nero, da 11235 a 11352, più la foto di test). Stand-up EVA; EVA 1 ed EVA 2; in orbita lunare. Obiettivo da 60 mm e da 500 mm.

Caricatore 85 LL (178 foto in bianco e nero, da 11353 a 11530, più la foto di test). EVA 1 e EVA 2.

Caricatore 86 NN (165 foto a colori, da 11530 a 11694, più la foto di test). Immagini scattate sulla superficie lunare.

Caricatore 87 KK (166 foto a colori, da 11695 a 11860, più la foto di test). In orbita lunare, Stand-up EVA ed EVA 2. Obiettivo da 60 mm.

Caricatore 88 TT (154 foto a colori, da 11861 a 12014, più la foto di test). EVA 3; in orbita lunare; in viaggio verso la Terra. Obiettivo da 60 mm.

Caricatore 89 WW (164 foto in bianco e nero, da 12015 a 12178, più la foto di test). Immagini scattate sulla superficie lunare.

Caricatore 90 PP (150 foto in bianco e nero, da 12179 a 12328, più la foto di test). EVA 2 e in orbita lunare, con obiettivo da 60 mm e da 500 mm.

Caricatore 91 M (77 foto a colori, da 12329 a 12405, più la foto di test). In viaggio verso la Luna; in orbita lunare. Obiettivo da 80 mm e da 250 mm.

Caricatore 92 OO (173 foto in bianco e nero, da 12405 a 12577/12576a, più la foto di test). EVA 2 e in orbita lunare, con obiettivo da 60 mm e da 500 mm.

Caricatore 93 P (160 foto a colori, da 12577 a 12736, più la foto di test). In orbita lunare, con obiettivo da 80 mm e da 250 mm.

Caricatore 94 S (133 foto in bianco e nero, da 12737 a 12869, più la foto di test). In orbita lunare e in viaggio verso la Terra, con obiettivo da 80 mm e da 250 mm.

Caricatore 95 RR (136 foto in bianco e nero, da 12870 a 13005, più la foto di test). In orbita lunare e in viaggio verso la Terra, con obiettivo da 500 mm.

Caricatore 96 Q (134 foto a colori, da 13003 a 13136, più la foto di test). In orbita lunare; in viaggio verso la Terra; EVA di Worden. Obiettivo da 80 mm, da 105 mm e da 250 mm.

Caricatore 97 O (161 foto a colori, da 13137 a 13298, più la foto di test). In orbita lunare, con obiettivo da 250 mm.

Caricatore 98 R (103 foto in bianco e nero, da 13299 a 13401; nessuna foto di test disponibile). In orbita lunare e in viaggio verso la Terra, con obiettivo da 80 mm e da 250 mm.

Caricatore 99 N (105 foto in ultravioletto, da 13402 a 13506, più la foto di test). In orbita terrestre, in viaggio verso la Luna, in orbita lunare, in viaggio verso la Terra, con obiettivo da 105 mm.

Caricatore della Metric Camera (3376 foto in bianco e nero, da AS15-M-0001 ad AS15-M-3376).

Caricatore della Panoramic Camera (1529 foto in bianco e nero, da AS15-P-0000 ad AS15-P-0372 e da AS15-P-8844 ad AS15-P-9999).


Cosa significano Metric Camera e Panoramic Camera?


La Metric Camera e la Panoramic Camera erano fotocamere automatiche installate nel Modulo di Servizio e destinate alla ricognizione stereoscopica dettagliata della superficie lunare. Erano gestite da Al Worden, pilota del Modulo di Comando, che però non si occupava di effettuare i singoli scatti. Le loro caratteristiche sono descritte qui e qui nel sito del Lunar and Planetary Institute.

In sintesi, la Metric Camera scattava fotografie della superficie della Luna che coprivano un’area di circa 165 x 165 km con una risoluzione orizzontale di 20 metri da una quota orbitale di 110 km. Le aree riprese venivano identificate con precisione grazie a un’ulteriore fotocamera, la Stellar Mapping Camera, che scattava contemporaneamente foto di porzioni del cielo stellato, consentendo di stabilire l’esatto orientamento del veicolo spaziale al momento dello scatto della Metric Camera.

La Panoramic Camera, invece, realizzava fotografie che coprivano bande lunghe e strette (320 km x 20 km) della superficie lunare con una risoluzione di 1-2 metri.

Foto AS15-M-1818 (ridimensionata) della Metric Camera: in alto al centro, la Rima Hadley (zona di atterraggio di Apollo 15).


Foto AS15-P-0000 (ridimensionata) della Panoramic Camera.



Disponibilità online: foto


Tutte le foto sopra elencate sono pubblicamente disponibili online in varie versioni.

– Scansioni restaurate (circa 2300x2300 pixel) nella sezione Full Hasselblad Magazines presso ApolloArchive.com (caricatori 82, 84, 85, 86, 87, 88, 89, 90, 92).

– Scansioni non elaborate (4175x4175 pixel) su Flickr nel Project Apollo Archive (caricatori 81, 82, 84, 85, 86, 87, 88, 89, 90, 91, 92, 93, 96, 97).

– Scansioni ad altissima risoluzione (5728x6200 pixel, in formato TIF e PNG) nella sezione Apollo 15 del sito March to The Moon della Arizona State University (caricatori 81, 82, 83, 84, 85, 86, 87, 88, 89, 90, 91, 92, 93, 94, 95, 96, 97, 98 (non tutte), 99). Il sito è poco navigabile, ma le singole foto possono essere recuperate usando gli URL diretti, che sono nel formato http://tothemoon.ser.asu.edu/data_a70/AS15/processed/AS15-[numero caricatore]-[numero foto].png oppure http://tothemoon.ser.asu.edu/data_a70/AS15/raw/AS15-[numero caricatore]-[numero foto].tif.

– Scansioni a bassissima risoluzione (450x450 pixel) nel 70 mm Image Catalog del Lunar and Planetary Institute dedicato alla missione Apollo 15 (tutti i caricatori tranne il Metric e il Panoramic).

– Il caricatore della Metric Camera è disponibile nel Metric Image Catalog del Lunar and Planetary Institute a circa 2400x2400 pixel e presso l’Apollo Image Archive a risoluzioni fino a 16.000x16.000 pixel. Per la versione AIA, l’URL diretto delle foto in formato PNG Large (16.000x16.000 pixel) è del tipo http://apollo.sese.asu.edu/data/metric/AS15/png/AS15-M-[numero]_LRG.png; quello delle foto in formato PNG Medium (4048x4048 pixel) è del tipo http://apollo.sese.asu.edu/data/metric/AS15/png/AS15-M-[numero]_MED.png, dove numero è da 0001 a 3376. Al momento in cui scrivo, alcune delle foto in formato PNG Large risultano danneggiate (file incompleto), mentre la versione PNG Medium corrispondente è integra.

– Il caricatore della Panoramic Camera è disponibile nel Panoramic Image Catalog del Lunar and Planetary Institute a circa 13.000x1300 pixel e presso l’Apollo Image Archive a oltre 60.000x6500 pixel oppure suddivise in 8 blocchi da circa 40.000 pixel ciascuno (circa 320.000x25.000 pixel per ciascuna immagine panoramica). L’URL diretto delle foto nella versione AIA in formato PNG Large (59.846x6472 pixel, circa 280 megabyte) è del tipo http://apollo.sese.asu.edu/data/pancam/AS15/png/AS15-P-[numero]_FULL_LRG.png e in formato PNG Medium (14.960x1618 pixel, circa 17 megabyte) è del tipo http://apollo.sese.asu.edu/data/pancam/AS15/png/AS15-P-[numero]_FULL_MED.png, dove numero è da 0000 a 0372 e da 8844 a 9999.

La collezione completa in alta risoluzione delle foto scattate manualmente dall'equipaggio di Apollo 15 (ad eccezione quindi delle immense immagini della Metric Camera e della Panoramic Camera) occupa circa 87 GB. Se si aggiungono le foto della Metric e Panoramic a media risoluzione, si arriva a circa 200 GB complessivi. Chi volesse ricevere questo materiale su chiavetta o scheda SD o disco rigido di capienza adeguata, da spedire per posta, può contattarmi per i dettagli scrivendo a paolo.attivissimo@gmail.com.


Disponibilità online: riprese video e cinematografiche


La raccolta completa delle trasmissioni video di Apollo 15 è disponibile nel cofanetto di 6 DVD venduto da Spacecraft Films. La stessa fonte offre anche una collezione di circa 2150 foto della missione.

Le riprese cinematografiche su pellicola 16mm a colori di Apollo 15 sono invece scaricabili presso Archive.org. In particolare, la EVA di Worden è da 1:12:59 fino a 1:13:40, ma è documentata da un singolo fotogramma statico a causa di un inceppamento della cinepresa.


Note


La foto AS15-98-13385 non è disponibile online, per quanto mi risulta: manca sia nel catalogo dell’LPI sia in quello di March to the Moon, che però hanno le altre foto dello stesso caricatore. LPI la descrive con le parole “Sunrise solar corona – Film appears totally clear”, per cui non risulta mostrare nulla di significativo.

Il conteggio esatto complessivo delle foto di Apollo 15 varia a seconda delle fonti, perché alcune considerano anche gli scatti parziali (a inizio e fine caricatore) e gli scatti a obiettivo coperto e altre non li contano: qui li ho inclusi.

La catalogazione presentata qui sopra si basa sulla pagina NASA Apollo 15 Flight Journal Images aggiornata al 21 giugno 2016, che a sua volta fa riferimento all’Apollo 15 Index of 70mm Photographs (PDF).

Le foto di test citate sopra sono fotografie usate per la calibrazione del colore e per la documentazione dei singoli caricatori e hanno un aspetto come questo:


1971/08/08: Il ritorno a terra dei tre di Apollo 15 sui quotidiani italiani

La prima pagina de "La Stampa"


La prima pagina de "Il Corriere della Sera"

2016/08/07

1971/08/07 22:46 IT: Il rientro sulla Terra e l’ammaraggio in diretta TV e nelle foto

295 ore e 11 minuti dopo aver lasciato la Terra e calpestato il suolo lunare nella più lunga missione sulla superficie del satellite naturale del nostro pianeta, David Scott e James Irwin, insieme al prezioso compagno di viaggio Alfred Worden, ammarano nell'Oceano Pacifico, non senza un ultimo momento di "suspense": la mancata apertura completa di uno dei tre paracadute.

Questi sono gli ultimi istanti del fantastico viaggio di Apollo 15 nella diretta TV. Mancano pochi minuti alle 22:46 ora italiana di sabato 7 agosto 1971.



Foto AP15-S71-41999 – NASA scan


Foto AP15-71-H-1248


Foto AP15-S71-42217 – JSC scan


SPLASHDOWN! WELCOME APOLLO 15! Foto AP15-S71-43543


Foto AP15-S71-41995 (research J.L. Pickering)


Foto AP15-71-H-1259 (research J.L. Pickering)


Dopo il brusco ammaraggio, il comandante della missione Apollo 15, David Scott, è il primo ad uscire dalla capsula Endeavour (foto AP15-71-H-1242)


Dopo l’uscita di Scott è il momento del "barboso" Irwin, pilota del Modulo Lunare Falcon; seguirà per ultimo il pilota del Modulo di Comando Endeavour, Alfred Worden (foto AP15-H-1243)


Foto AP15-S71-42426 (research J.L. Pickering)


Trasportati a bordo di un elicottero sulla portaerei di recupero U.S.S. Okinawa, i tre protagonisti della quarta spedizione lunare salutano sorridenti il numeroso personale presente (foto AP15-71-H-1238)


Foto AP15-S71-42065 (scan J.L. Pickering)


Foto AP15-S71-42090 (scan J.L. Pickering)


L'esultanza al Centro di Controllo di Houston per il felice esito della missione (foto AP15-S71-43427, scan J.L. Pickering)


Il saluto del comandante Scott, settimo uomo a camminare sulla Luna; per la prima volta gli astronauti reduci da una missione lunare non saranno reclusi in quarantena (foto AP15-S71-42264, scan J.L. Pickering)


James Irwin: l’ottavo uomo a lasciare le impronte dei suoi scarponi sulla Luna, ai piedi della fantastica vallata degli Appennini di Hadley (foto AP15-S71-42258, scan J.L. Pickering)


Alfred Worden, il "pedone cosmico" (foto AP15-S71-42261, scan J.L. Pickering)

1971/08/07: Il giorno del rientro

La prima pagina de "La Stampa"


Dalla prima pagina del quotidiano "Il Giorno"


Segue l'articolo dalla prima pagina


Dalla terza pagina de "Il Giorno"

2016/08/04

1971/08/05: La "passeggiata spaziale" di Worden: giornali italiani, video, foto




Qui sotto le immagini trasmesse in diretta in mondovisione della straordinaria esperienza dell'astronauta Alfred Worden, primo uomo ad uscire da una navicella spaziale nello spazio profondo anziché in orbita intorno alla Terra.




L’attività extraveicolare viene ripresa anche da una cinepresa dotata di pellicola 16mm a colori, che però s’inceppa, registrando un unico fotogramma (S71-43202).




Ci sono anche cinque fotografie a colori di quest’uscita straordinaria: le immagini Hasselblad da AS15-96-13098 a 13102. Purtroppo non mostrano molto chiaramente Al Worden.







Una versione ritagliata, ruotata e in bianco e nero dell’ultima foto evidenza i dettagli:



La NASA ha fatto preparare un’illustrazione dell’EVA (S71-39614):

1971/08/04: Le ultime orbite lunari e il ritorno verso la Terra



A 223 ore e 48 minuti dall'inizio dello straordinario viaggio di Apollo 15 (le 23:22 italiane) e dopo 74 orbite intorno al globo lunare, viene acceso il potente motore SPS del Modulo di Servizio, che lancia di nuovo verso la Terra i tre astronauti ed il prezioso carico di materiale selenico raccolto ai piedi degli Appennini di Hadley.


Foto AS15-88-11979 - JSC scan


Foto AS15-88-11980 - JSC scan


Foto AS15-88-11982 - JSC scan


Foto AS15-88-11985 - JSC scan


Foto AS15-88-11987 - JSC scan


Foto AS15-88-12005 - research David Woods


Foto AS15-88-12010 - JSC scan


Foto AS15-88-1112013 - JSC scan