2016/07/25

1971/07/25: Vigilia del volo - La rampa di lancio colpita da fulmini

La torre di lancio di Apollo 15 è stata colpita da fulmini undici volte fra il 14 e il 21 luglio: i danni diretti si limitano agli apparati di supporto a terra del modulo di comando e servizio. È successo poche volte durante i programmi Apollo e Gemini, causando danni limitati agli apparati a terra e ai veicoli, ad agosto 1964 (Gemini II), a settembre 1964 (Apollo), ad agosto 1965 (Gemini V e Apollo AS-201), a maggio-giugno 1966 (Apollo AS-500F, AS-202 e AS-203), a luglio 1967 (colpita la rampa 37B). Durante il decollo di Apollo 12, il 14 novembre 1969, il veicolo era stato colpito da fulmini due volte, causando avarie gravi che avevano rischiato di compromettere la missione ma erano state risolte dalla pronta reazione di uno dei controllori di volo, John Aaron (Nasa.gov; Universe Today).



Lampi intorno alla rampa di lancio. Foto S89-41564